lunedì 6 aprile 2009

Curriculum parte seconda.

Il lavoro nobilita l’uomo … e io mi sono nobilitato, dopo i primi mesi di stipendio, con l’acquisto della prima moto (una vespa), con i fine settimana a sciare, con alcuni viaggi interessanti (Brasile e Filippine); ma sentivo che mancava qualcosa.
Molte colleghe, del tutto disinteressate visto il mio aspetto fisico non proprio da Adone, fanno notare quanto sia bella la mia voce; e così, caricato da questo inaspettato complimento, telefono ad una agenzia di doppiaggio dove la segretaria (‘nnaggia!) mi getta nel più profondo sconforto dicendo: “Non basta una bella voce, bisogna saper recitare”.
Detto, fatto: mi iscrivo a un corso di recitazione di 3 anni ed entro a far parte di una compagnia teatrale amatoriale (il tutto in un decennio circa); partecipo a tre spettacoli consecutivi (il secondo, “Il lutto si addice ad Elettra”, lo porterò per sempre nel cuore) e comincio a girovagare per l’Italia con la compagnia per partecipare a qualche concorso (per la cronaca abbiamo anche vinto qualche premio).
Nel frattempo, i miei pochi momenti liberi li dedico, oltre che alla mia compagna, ai giochi per pc; la primavera del 2005 arriva la prima svolta: comincio a scrivere appunti per seguire meglio una partita a un gioco di strategia e, magia, ne esce un vero e proprio romanzo (sul quale sono ancora al lavoro); gli eventi accadono in fretta e nell’autunno 2007 ecco l’affissione che, inconsciamente, aspettavo: apre la Scuola Internazionale di Comics a Torino! Il fattore 3 “S” colpisce: spinta legata al ricordo scolastico di non aver mai fallito un compito scritto di italiano; sprone della mia compagna; stimolo legato al ritorno sui banchi di scuola; seguo il corso di sceneggiatura i cui docenti sono Manfredi Toraldo MANf e Claudio Chiaverotti; per il giudizio finale un membro esterno di tutto rispetto: Pasquale Ruju.

E qui si chiude il mio curriculum: lo avevo promesso breve. Spero di poterlo ampliare... a dismisura!!!

2 commenti:

  1. Mi è venuta la curiosità di leggere qualcosa di più sul tuo esordio come sceneggiatore ed eccomi qua! Che bello inseguire i propri sogni! :-)
    Io sto facendo un corso di fumetto e più in là mi piacerebbe cimentarmi con un corso di sceneggiatura... chissà! Intanto mi tengo stretta il mio sogno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco chi è stato a leggermi così tanto oggi
      sì, ho inseguito i miei sogni e loro, per fortuna, si sono fatti raggiungere
      fallo anche tu, non te ne pentirai ;-)
      e tienimi aggiornato sul corso di fumetto (che scuola è?)
      in bocca al lupo

      Elimina

scrivi di seguito il tuo commento, anche come anonimo se preferisci