domenica 14 marzo 2010

Progetti

Inauguro oggi una nuova etichetta per i miei post: PROGETTI, come suggerisce il titolo.

In questa sezione troveranno posto le valutazioni che faccio ogni volta che mi accingo a decidere se iniziare o no a scrivere una sceneggiatura, perché mi sembra bello poter condividere e, soprattutto, poter contare sui commenti degli amici.

Ho passato la mattinata di questa bella domenica quasi primaverile a leggere il vocabolario e il dizionario dei sinonimi e dei contrari; poi, stanco della lettura-studio, mi sono dedicato alle pulizie di casa.

Queste le parole che ho cercato:
SOLIDALE - che approva e condivide le idee e i comportamenti di altre persone; sinonimi: compartecipe, concorde, accomunato, misto, unanime, consenziente, sostenitore.
SOLIDARIETA' - rapporto di comunanza tra persone pronte a collaborare tra loro e ad assistersi a vicenda nella piena condivisione dei casi e delle responsabilità; sinonimi: fratellanza, amicizia, unione, accordo, consenso, partecipazione, aiuto vicendevole.
EQUO - con riferimento a persona, che valuta, giudica con imparzialità e animo sgombro da preconcetti; con riferimento a cosa, che obbedisce a un criterio di giustizia sostanziale, di corrispondenza tra dare e avere, tra colpa e punizione; sinonimi: giusto, imparziale, retto, equanime, moderato, onesto.

In grassetto le cose che più mi hanno colpito e che più serviranno per scrivere la storia che ho in mente.
A proposito, avete indovinato? Bravi, proprio una bella storia equo e solidale!

Lo so, la strada da percorrere è lunga e lo studio mi porterà via un sacco di tempo, ma ho inquadrato l'obiettivo; spero di avere il giusto appoggio della LVIA, onlus già contattata per questo motivo, ma anche del vostro aiuto: chiunque di voi abbia un indirizzo web da consigliarmi per prendere spunti, notizie e altro è il benvenuto, anche perché al momento io mi sono fermato al sito di Altromercato, molto ricco di informazioni.

Grazie a tutti!

strillo

Nessun commento:

Posta un commento

scrivi di seguito il tuo commento, anche come anonimo se preferisci