domenica 29 maggio 2011

I banchi di scuola: attrazione fatale!

Alla veneranda età di 49 anni comincio a pensare seriamente di avere una malattia: quella dell'eterno studente, per altro ancora inserita come professione nella mia carta d'identità.

Ogni giorno che passo seduto nello studio del MANf scopro quanto ho ancora da imparare - spero possa valere, anche se in minima parte, anche per il prof che ho di fronte mentre ascolta le mie riflessioni - e quanto mi piace apprendere, seguire i consigli, scoprire di non aver vissuto invano anche quelle ore (lo so, è una frase fatta, ma ci sta tutta).

Ai miei pochissimi lettori (sembrate le bollicine di una famosa acqua...), occasionali e non, voglio dire quanto stia apprezzando questo approfondimento di sceneggiatura; insomma, desidero ringraziare pubblicamente il Prof.

Un brindisi a lui e a tutti coloro che fanno questo mestiere!

strillo

Nessun commento:

Posta un commento

scrivi di seguito il tuo commento, anche come anonimo se preferisci